ROMANZI 2.0

13 novembre 2016

IL GRANDE GATSBY, di Francis Scott Fitzgerald

Filed under: Stefano Conversano — artistico Buniva @ 16:44
Tags: ,

“Il Grande Gatsby”, oltre che essere un libro è anche un dipinto della civiltà americana degli anni ’20 la cosidetta “Età del Jazz”. La vicenda principale è ambientata nel 1929, a West Egg, dove da poco si è stabilito un giovane di nome Nick Carraway (il narratore di tutta la vicenda), un agente di borsa che vive in una piccola casa a fianco della sfarzosa villa di Jay Gatsby.
Gatsby poco dopo il ritorno dalla guerra, dopo un periodo trascorso a Oxford, torna a West Egg, per riconquistare l’amore di Daisy, perduto in gioventù.
Gatsby è un personaggio molto interessante e allo stesso tempo molto sciocco, poiché non capisce che dalla partenza per la guerra sono cambiate molte cose e che Daisy ha voltato pagina sposandosi e vivendo felice con suo marito; nonostante questo Daisy è pur sempre incerta su cosa fare: se lasciare il marito con cui ha vissuto per tutto questo tempo, oppure lasciar perdere Gatsby e continuare la sua vita come se lui non fosse mai ritornato dalla Guerra.

Libro piacevole e molto scorrevole, che insegna anche una morale: che le persone con il tempo possono cambiare drasticamente e non si può sempre pretendere qualcosa dagli altri.

Stefano Conversano

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.