ROMANZI 2.0

3 febbraio 2017

JANE EYRE, di Charlotte Bronte

Filed under: Francesa Capuano — artistico Buniva @ 12:49
Tags: ,

La protagonista è appunto Jane Eyre . Tutto inizia quando la ragazza è ancora una bambina orfana e viene accolta in un orfanotrofio, dopo essere stata per un certo periodo dagli zii. Nella scuola ci sono molti problemi tra cui la diffusione del tifo . In questa scuola si appassiona però all’insegnamento e dopo gli studi diventa l’insegnante della figlia dei Rochester. Qua si innamora. La storia avrà numerose turbolenze ma alla fine il signor Rochester le chiederà la mano. Si scopre però che era già sposato con una donna di nome Bertha. Jane se ne va ma tornerà quando alla morte di Bertha il signor Rochester rimarrà cieco e potranno sposarsi . In questo libro viene data una particolare importanza alla figura della donna, nonostante il periodo in cui è ambientato.

Francesca Capuano

13 novembre 2016

LA LUNA E I FALO’, di Cesare Pavese

Filed under: Francesa Capuano — artistico Buniva @ 16:51
Tags: ,

Il romanzo narra la misera vita del Piemonte, in particolare della zona di Alba, durante la guerra. Il protagonista Anguilla ha vissuto la sua infanzia nelle Langhe e ci ritorna dopo un periodo in America. Al suo ritorno sono cambiate molte cose nel paese, però incontra Cinto e Nuto a cui racconta diversi episodi della sua vita nelle Langhe, della sua infanzia vissuta in una famiglia che lo aveva adottato e tutte le difficoltà del Piemonte. Il racconto è stato scritto e pubblicato poco prima del suicidio dell’autore e probabilmente in un periodo delicato della sua vita. Il testo l’ho trovato complicato ma molto vicino alla realtà, con un ottima descrizione di luoghi e personaggi che fanno immaginare alla perfezione la situazione.

Francesca Capuano

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.