ROMANZI 2.0

18 dicembre 2014

LA STORIA, di Elsa Morante

Filed under: Mattia Tomaselli — artistico Buniva @ 00:37
Tags: ,

In questo romanzo la  vicenda si svolge tra il 1941 e il 1947: ci si presenta di fronte una Roma devastata dalla guerra e successivamente  avviata verso un’incerta ricostruzione. Qui vive Ida Ramundo, maestra elementare, rimasta precocemente vedova e con un figlio, Nino. Viene violentata da un soldato tedesco e resta incinta di Useppe. Malgrado la vergogna di quel concepimento, quando nasce, Useppe porta nella vita di Ida e di Nino una nota di allegria e di speranza. Ida deve rifugiarsi  a causa dei bombardamenti, e qui soffre per la promiscuità e la miseria. Il piccolo Useppe conserva la propria felicità, mentre Nino raggiunge i partigiani. Terminata la guerra, la vita sarà ancora più difficile: Nino pensa di dover continuare,  la lotta armata, tanto da finire ucciso in un conflitto a fuoco con la polizia. Anche Useppe muore, dopo un attacco di epilessia: quella malattia sembra una protesta contro l’inesattezza della vita. A essa si rassegna invece la madre, incapace di far scelte alternative.
L’autrice eleva dunque la sua protesta contro la società, contro la grande storia, che ignora e nasconde la sofferenza delle proprie vittime preoccupandosi soltanto delle vittorie e delle conquiste fatte dall’uomo, e non le atrocità commesse da esso. E’ l’inconsapevolezza dei bambini che simboleggia il rifiuto spontaneo di quando proviene da un mondo dominato dalla voglia di potere e di ricchezza.

Mattia Tommaselli

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: