ROMANZI 2.0

13 marzo 2014

MOBY DICK, di Herman Melville

Filed under: Alice Gaudenzi — artistico Buniva @ 11:05
Tags: ,

Moby Dick è il nome della balena bianca protagonista di questa storia. Molti marinai le danno la caccia, ma soprattutto il capitano Achab che, insieme al suo equipaggio, cerca in tutti i modi di catturarla. Questa caccia per il capitano diventa una vendetta contro la balena, colpevole di avergli fatto perdere una gamba in un precedente incidente in mare. Moby Dick sarà la sua ossessione, il soggetto a cui rivolgerà tutta la sua rabbia. Quando finalmente riesce a trovarla, per 3 giorni prova a cacciarla ma rimane impigliato nei suoi stessi cavi annegando insieme alla sua nave e ai suoi marinai. L’unico che sopravvive è Ismaele, il narratore del romanzo, colui che racconta questa avventura. Ci narra la storia vivendola in prima persona, come se fosse un diario di bordo, aggiungendo le sue riflessioni e le sue paure. Parla poco di se stesso, ma mette in risalto ciò che gli accade intorno, quasi come se scomparisse dalla scena.                                   Il romanzo mi è piaciuto: mi ha colpito la dettagliata scrittura del narratore, sia delle avventure in mare, sia del caratteraccio del capitano.

Alice Gaudenzi

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: