ROMANZI 2.0

2 febbraio 2014

LA COSCIENZA DI ZENO, di Italo Svevo

Filed under: Roberta Micol — Roberto Ferraris @ 15:34
Tags: ,

“La vita somiglia un poco alla malattia come procede per crisi e lisi ed ha i giornalieri miglioramenti e peggioramenti. A differenza della altre malattie la vita è sempre mortale”.
Ho riportato questa frase perchè, secondo me, è la parte nella quale il libro viene riassunto e spiegato. Sono poche le parole, ma da qui ho potuto capire che la vita nel bene o nel male ti si può rivoltare contro. L’unica soluzione è avere pazienza, pazienza di aspettare che qualcosa accada.
Nella vita malata di Zeno Cosini si incontrano difficoltà in salute, famiglia e lavoro. Zeno trova poi la sua guarigione deducendo che è la vita ad essere la malattia.

La Prima Edizione di questo romanzo è stata pubblicata nel 1923; Italo Svevo ha usato un linguaggio contenente parole che nel linguaggio moderno non si usano più. Mi è piaciuta come storia, ma l’ho trovata nello stesso tempo noiosa e ripetitiva.

Roberta Micol

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: