ROMANZI 2.0

8 gennaio 2014

UNO, NESSUNO E CENTOMILA, di Luigi Pirandello

Filed under: Federica Lobascio — artistico Buniva @ 00:44
Tags: ,

“Credevo ti guardassi da che parte ti pende”: tutto ha inizio da questa spiacevole affermazione da parte della moglie verso il protagonista di questo libro, Vitangelo Moscarda. Vitangelo si rende conto di essere visto dalla gente in modo diverso da come si è sempre visto lui allo specchio e decide così di dare una svolta alla propria vita, cambiandola radicalmente. In questo modo crede di trovare il vero sè. Questo cambiamento lo porterà a compiere azioni che prima di quel momento avrebbe ritenuto contro la sua natura; per di più il suo nuovo modo di vivere lo porterà ad essere ritenuto pazzo da parte della comunità: anche la moglie sarà cosi stufa dei sui atteggiamenti che deciderà di andarsene.
E’ diviso in otto libri a loro volta divisi in sette capitoletti all’incirca, che aiutano il lettore ad una lettura più piacevole e leggera. Alla fine ho trovato molto significativo e profondo il titolo che in tre semplici parole racchiude tutta la storia.

Federica Lobascio

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: