ROMANZI 2.0

4 gennaio 2014

CENT’ANNI DI SOLITUDINE, di Gabriel García Márquez

Filed under: Debora Banchio — artistico Buniva @ 23:13
Tags: ,

Cent’anni di solitudine è un romanzo ambientato in un mondo da favola, in cui le vicende che si susseguono appaiono singolari, quasi uniche, difficili da spiegare e a volte anche da comprendere; il linguaggio è molto particolare e presenta una terminologia con riferimenti lessicali alla lingua spagnola poiché l’autore è originario della Colombia, luogo in cui ambienta appunto il proprio racconto. La narrazione è basata sulle vicende della famiglia Buendía, continuamente colpita da avvenimenti inaspettati, che lasciano il lettore perplesso ad ogni pagina, nel tentativo disperato di ricollegare tutti i pezzi del puzzle poiché nemmeno in un solo istante cessano le disavventure.
Questo romanzo mi è piaciuto molto in quanto il susseguirsi delle azioni è sempre riuscito a farmi continuare a leggere per poter vedere come realmente le vicende terminavano, spesso e volentieri con un finale inaspettato, lasciandomi sempre stupita e carica di nuove emozioni.

Debora Banchio

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: